Namirial

News, Eventi e Comunicati Stampa

Leader mondiale del settore assicurativo sceglie Namirial come nuovo standard per il Digital Transaction Management

La possibilità di memorizzare dati biometrici significativi di firme apposte a mano su smartphone, tablet e signature pad per una maggiore evidenza di documenti firmati è un requisito importante per alcuni casi d’uso nel settore assicurativo di alcuni paesi europei.

Una delle principali compagnie assicurative a livello mondiale sta letteralmente offrendo ai propri clienti, agenti e dirigenti, nuove esperienze di firma: non sarà più necessario firmare con inchiostro su carta per l’acquisizione di nuovi clienti, la contrattazione e la gestione di quelli esistenti. L’azienda ha selezionato Namirial come fornitore per il Digital Transaction Management dopo una valutazione dettagliata delle sue competenze di consulenza e supporto, qualità delle soluzioni software, funzionalità offline, flessibilità di implementazione, facilità di integrazione e opzioni di implementazione variabili, tra cui on-premise.

Le soluzioni Namirial sono il nuovo standard globale dell’azienda in tema di Digital Transaction Management, utilizzato per tutte le nuove implementazioni e per sostituire gradualmente altre applicazioni laddove i processi esistenti devono essere migliorati. La compagnia sta gradualmente implementando processi di workflow per la firma elettronica che consentono a tutti gli stakeholder di firmare sempre e ovunque su qualsiasi dispositivo. I firmatari sono sollevati dall’onere di stampare per firmare e non devono più inviare i moduli cartacei al loro assicuratore. I clienti beneficiano rapidamente di una conferma della copertura, di adeguamenti delle polizze e dell’elaborazione dei sinistri. Si prevede che entro il 2020 milioni di documenti verranno firmati elettronicamente ogni trimestre.

La firma elettronica è stata introdotta in diversi processi assicurativi alcuni anni fa. Tuttavia, l’esperienza è stata mista: alcune soluzioni non offrivano un’esperienza utente convincente, non erano progettate per un canale omnidirezionale o non soddisfacevano i requisiti legali per i processi orientati al cliente.

Lungo tutte le tappe del viaggio dell’acquirente, l’assicuratore si impegna a offrire la migliore esperienza per il cliente. Le preferenze dei canali di vendita per l’acquisto e la gestione delle polizze sono guidate principalmente dalle esigenze di consulenza e dalla fiducia personale nei processi digitali, piuttosto che dall’appartenenza a una specifica fascia di età, ad esempio quella dei Millennials o della Generation X.

Mentre un numero crescente di consumatori è fiducioso nella ricerca e nell’acquisto di polizze base online al 100%, le consulenze degli agenti sono ancora la prima scelta per le polizze vita. Pertanto, il nuovo standard dell’e-signature supporta sia gli impegni face-to-face sia gli scenari di firma remota. Vengono fornite inoltre varie opzioni per la raccolta di dati biometrici relativi alle firme apposte a mano su smartphone, tablet e signature pad in mobilità o presso le agenzie.

I processi di firma elettronica sono implementati in conformità a tutte le norme di legge applicabili in tutto il mondo, incluso il regolamento UE sulle identità e firme elettroniche (eIDAS). Questi processi sono inoltre conformi alle direttive antiriciclaggio. I clienti che agiscono in modalità remota possono essere identificati in una sessione video, compreso il controllo del loro documento d’identità prima di procedere alla sottoscrizione. I documenti elettronici firmati hanno quindi un peso probatorio equivalente a quello dei documenti firmati su carta.

Maggiori dettagli sui progetti di questa iniziativa di standardizzazione globale saranno resi noti nel corso del 2018.

 

Informazioni su Namirial

Namirial è leader globale nel Digital Transaction Management con soluzioni per identificazione elettronica degli utenti, autenticazione multi-canale, certificati digitali, firma elettronica, firma grafometrica, fatturazione elettronica e archiviazione digitale. L’azienda è certificata per molti prodotti e servizi, ed è un fornitore qualificato di servizi fiduciari eIDAS. Namirial impiega più di 350 persone ed elabora diverse milioni di transazioni ogni giorno. Oltre a diversi uffici in Italia, il gruppo Namirial possiede filiali in Austria, Brasile, Germania e Romania. Visita il nostro sito namirial.com o seguici su LinkedIn, Facebook, Twitter and YouTube.

Articoli Correlati:

  • Cessazione supporto per Windows XP e Office 2003
  • Windows 10 versioni certificate
  • Firma Grafometrica su iPad prima del test drive: ora si può fare, grazie a una penna elettronica ultra sensibile