Namirial

News ed Eventi

COVID-19: Namirial mette a disposizione i propri strumenti di firma remota per i lavoratori in smart working


Nell’ambito dell’attuale situazione causata dal COVID-19, la tecnologia può svolgere un ruolo fondamentale nel ridurre le difficoltà all’interno dei processi di business, aiutando persone e aziende a rimanere produttive anche senza la presenza fisica nel luogo di lavoro.

In risposta al fatto che, viste le vigenti limitazioni sugli spostamenti imposte dal Governo che obbligano dipendenti di molte aziende a lavorare da remoto per combattere la diffusione del COVID-19, Namirial vuole fare la sua parte, aiutando le aziende con i propri strumenti per assicurare continuità nei processi di business.

Namirial da oltre 20 anni crede nella Digital Transformation e raccoglie la sfida di fornire soluzioni in grado di evitare rallentamenti nei processi di business, a causa delle difficoltà che in questo periodo si potrebbero incontrare per la firma dei documenti.
La nostra piattaforma Namirial eSignAnyWhere, permette,di inviare e firmare documenti legalmente validi, in qualsiasi luogo, in qualsiasi momento e con qualsiasi dispositivo.

Decidiamo quindi di sostenere le iniziative di smart working che stanno prendendo piede in tutto il mondo offrendo un supporto concreto a tutti quelli che, lavorando da remoto, hanno bisogno di ottenere documenti firmati in maniera rapida e sicura.

A partire da questa settimana, inizieremo a distribuire a livello globale un accesso gratuito a una versione di Namirial eSignAnyWhere dedicata allo smart working: eSignAnyWhere Smart Working Service. Questa versione avrà un’ampia gamma di funzionalità, tra cui la preparazione di pratiche e l’invio dei documenti da firmare, nonché strumenti dedicati alla gestione dei flussi di lavoro per il completamento di file PDF e raccolta di firme.

Gli utenti di Namirial eSignAnyWhere Smart Working Service potranno:

  • Caricare documenti PDF da un’unità locale
  • Aggiungere campi per l’inserimento di testo, opzioni di scelta multipla, spunte di controllo e ovviamente firme elettroniche
  • Abilitare I firmatari per caricare allegati (file che potrebbero essere necessari per supportare la transazione)
  • Inviare richieste di firma a uno o più destinatari in sequenza o in parallelo, impostare reminder per I firmatari, ricevere notifiche sui processi di firma e ricevere traccia dei documenti firmati nella propria casella di posta

I firmatari vengono autenticati utilizzando la loro casella di posta elettronica, e se disponibili anche mediante I loro certificati digitali locali. Diventano così abilitati a firmare digitando il proprio nome e inserendo elettronicamente la loro firma all’interno del documento in formato immagine. Il tutto con un’evidenza (un verbale) relativa all’intero processo di firma che viene recapitata via email, con diverse informazioni sul firmatario, data e ora della firma etc…. I firmatari possono inoltre delegare la richiesta di firma, nel caso in cui non dispongano delle autorizzazioni necessarie per firmare uno specifico documento.

La maggior parte di queste funzionalità è solitamente disponibile nella versione “Personal” di Namirial eSignAnywhere, e saranno disponibili gratuitamente fino al 31 dicembre 2020.

Fai clic su smartworking.esignanywhere.net per iscriverti al servizio gratuito.

Se hai bisogno di aiuto per iniziare o se desideri ricevere una consulenza individuale su come utilizzare le firme elettroniche per i casi d’uso desiderati, invia una mail a assistenza.esaw@namirial.com

L’intero staff Namirial, distribuito in team presenti in tutto il mondo, si sta impegnando a fondo per fornire supporto a tutti gli utenti e ai clienti in questo periodo di difficoltà e continua a potenziare l’infrastruttura dei servizi offerti, in modo da poter far fronte a una domanda sempre maggiore, garantendo sempre un accesso semplice e sicuro.

#AndràTuttoBene #BusinessContinuity #Covid19 #Covid19Italia #CoronaVirus #IoStoAcasa #ItaliaNonSiFerma #LontaniMaUniti #NamirialNonSiFerma #SolidarietàDigitale

#FirmaElettronica #FirmaDigitale #Dematerializzazione