Namirial

News ed Eventi

CyberExpert: la risposta agli attacchi informatici di Namirial

É nata la nuova piattaforma web per proteggere in modo semplice il bene più prezioso di un’azienda: i propri dati.

Senigallia, 21 settembre 2021 – Namirial, azienda leader nel fornire soluzioni per automatizzare i processi aziendali mediante i propri servizi fiduciari digitali, è da sempre attenta e impegnata sul fronte della sicurezza informatica, e negli ultimi anni ha incrementato significativamente gli investimenti in ricerca e sviluppo in questo ambito. Sfruttando il proprio know how e la propria esperienza nel settore, ha realizzato CyberExpert, la piattaforma digitale dedicata alla sicurezza informatica.

Nel primo semestre 2021 sono stati registrati in Italia 131.197 attacchi tra e-mail di spam, malware e siti maligni, posizionando il nostro Paese al quarto posto nella classifica dei Paesi al mondo più colpiti dalle minacce informatiche correlate al COVID-19 e alla pandemia. Il dato emerge da “Attacks From All Angles: 2021 Midyear Cybersecurity Report”, il report sulle minacce informatiche del primo semestre 2021, a cura di Trend Micro Research.

La digitalizzazione, essendo un fattore determinante per la ripartenza economica del Paese, è al centro delle riforme di accompagnamento al PNNR. Il 27% delle risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza sono infatti dedicate alla transizione digitale, che vede come protagonisti, imprese, PMI ma anche professionisti.

L’accelerazione della transizione digitale del Paese ha però anche evidenziato la vulnerabilità delle infrastrutture informatiche e la crucialità della cyber security come parte integrante delle strategie aziendali di Digital Transformation.

CyberExpert è una piattaforma innovativa e unica sul mercato perché è:

  • testabile gratuitamente: offre a tutti la possibilità di fare un’analisi gratuita delle vulnerabilità a livello informatico della propria azienda;
  • immediata: disponibile on line, non richiede l’installazione di alcun software;
  • accessibile: pensata per tutti, in particolar modo PMI e Professionisti, che con un investimento minimo (a partire da 200 euro all’anno) possono “assicurare” i propri dati da rischi esterni e salvaguardare il proprio lavoro;
  • semplice: è sufficiente inserire pochi dati, facilmente recuperabili anche da persone meno esperte a livello informatico (indirizzo IP pubblico, email, dominio, indirizzo web) e pianificare l’analisi;
  • trasparente: l’analisi fornisce dei report completi e di facile comprensione che evidenziano tutte le criticità individuate e le attività da intraprendere per correggerle, permettendo così alle imprese di pianificare al meglio gli investimenti in cyber security;
  • affidabile: i risultati forniti dalla piattaforma sono sicuri e garantiti, l’analisi si basa infatti su tecniche di cyber intelligence esterna tramite l’utilizzo di un motore di rischio con tecnologia proprietaria.

Luigi-Enrico Tomasini, Vertical Software Product Director di Namirial, ha commentato: “Oggi c’è una forte attenzione alla sicurezza da parte delle grandi aziende, mentre imprenditori e professionisti non hanno ancora piena sensibilità sul tema, e tendono a sottovalutarne i rischi.In un contesto come quello attuale dove tutto viene esposto sulla rete, anche una macchina di produzione, avere dettagli su indirizzi email oggetto di data breach, vulnerabilità, comunicazioni dei malware e altri dati diventa fondamentale. La piattaforma CyberExpert effettua degli assessment per restituire un report completo di suggerimenti e iniziative di remediation senza l’installazione di componenti software o agenti locali.”

CyberExpert è disponibile da oggi 21 settembre. Per effettuare l’analisi gratuita delle vulnerabilità della propria azienda basta visitare la pagina https://cyber.expert/