SUCCESSIONI

DESCRIZIONE

Il software gestisce in maniera semplice, ma con grande rigore, l’intera pratica successoria aperta per legge o per testamento (dalla costruzione dell’albero genealogico, alla definizione completa dell’asse ereditario, al riparto contabile, ecc). Tutte le fasi di input dati vengono controllate in maniera molto attenta mediante controlli ed appositi “aiuti” per limitare omissioni e forzature inopportune, sono poi resi disponibili automaticamente appositi prospetti di calcolo generali e relativi a ciascun erede per aver una rapida visione della successione e dell’incidenza delle imposte su di essa.

 Il software completamente visuale ed intuitivo è utilizzabile in ambiente MS-Windows e funziona in versione desktop ed in rete locale. Sono fornite a corredo tutte le stampe “ufficiali” in modalità pdf (Mod. 4, F23 ecc) ed una suite completa di stampe di utilità, prospetti ed autocertificazioni, per completare correttamente la pratica con tutti gli allegati necessari alla presentazione.

IMMAGINI

SUCCESSIONE_1 SUCCESSIONE_2 SUCCESSIONE_3

FUNZIONALITÀ

  • l’elenco completo dei successori con le rispettive quote ereditate (sia per le successioni legittime che testamentarie)
  • la determinazione dell’asse ereditario netto composto unicamente dal valore degli immobili per le successioni aperte sino al 2 ottobre 2006, e da altri beni per quelle aperte in seguito (a tal proposito, è previsto un controllo affinché i quadri di inserimento dei beni componenti l’asse ereditario ed i moltiplicatori utilizzati per la determinazione degli imponibili siano quelli richiesti dalla normativa vigente alla data di apertura della successione)
  • la liquidazione delle imposte dovute e la conseguente elaborazione della delega di pagamento F23 completa dei dati anagrafici dell’erede che effettua il pagamento e del defunto, degli importi dovuti e dei relativi codici tributo (le imposte sono calcolate in base alla normativa vigente alla data di apertura della successione)
  • la stampa completa dei seguenti modelli:
  1. dichiarazione di successione
  2. prospetto di liquidazione delle imposte riepilogativo per l’intero asse patrimoniale e in particolare per la quota dovuta da ciascun successore
  3. modello di pagamento F23 per l’autoliquidazione
  4. per gli immobili caduti in successione, l’elaborazione di un file importabile all’interno della procedura “Voltura 1.0 – Agenzia del Territorio” per la predisposizione delle domande di voltura catastale.
24 ottobre,2014 adminNamirial